it en de
info@hotelalu.it
+39 0342 904504
Offerte Speciali
> Lista completa
Tipico Natale in montagna
Tipico Natale in montagna
Prenota ora la tua vacanza di Natale
valida fino al
24 Dicembre 2014
Non perdere tempo!
Settimane promozionali
Settimane promozionali
Sconto 10% per soggiorni minimi di 4 notti
Questa è una
Offerta in Corso
Affrettati!
Settimane promozionali
Settimane promozionali
Hotel + Ski pass
a partire da
640,00 €
a Persona
a partire dal
10 Gennaio 2015
Contattaci!
Bormio Pass Sci & Terme
Bormio Pass Sci & Terme
un’offerta unica ed irripetibile!!
a partire da
74,00 €
Imperdibile!
Questa è una
Offerta in Corso
Affrettati!
4
ragioni in più
per sceglierci






Booking Online

I percorsi del vino

e vini della Valtellina: una vacanza bella e buona

Scegliere Bormio quale meta delle proprie vacanze significa proprio dare il potere ai sensi. Vista o gusto? Per fortuna non dovrete scegliere, perché tra i paesaggi stupendi e i frutti della terra, entrambi saranno appagati.

Valtellina, uno spirito di-vino
A partire da 30-40 km da Bormio si sviluppa una terra davvero baciata dalla natura, quando si parla di viti.

I terrazzamenti della Valtellina sono candidati a diventare un Patrimonio dell’Umanità protetto dall’UNESCO da tale è la loro rilevanza in termini morfologici, storici e culturali.

Un’escursione diretta ai terrazzamenti dei vigneti di uve Nebbiolo, con capatine nelle varie cantine per assaggiare i deliziosi vini docg valtellinesi, sarebbe dunque un’ottima idea per rendere la vacanza a Bormio assolutamente perfetta.

Perché visitare i terrazzamenti
Se viaggiare vuole anche essere un modo per conoscere, visitare i terrazzamenti della Valtellina significa rintracciare le origini culturali del territorio, apprezzarne il sentimento.
Infatti i terrazzamenti sono espressione diretta dell’eroicismo con cui i coltivatori, a mano, negli anni hanno lavorato la terra, troppo impervia e inaccessibile ai macchinari.

I vini tipici da assaggiare
Tra i vini valtellinesi più amati ricordiamo i Valtellina superiore: Valgella, Grumello, Sassella, Inferno, Maroggia e il particolare Sforzato (Sfursat), un passito secco  le cui uve vengono lasciate appassire su graticci fino a gennaio, prima di essere vendemmiate.

Per qualsiasi informazione in più, non esitate a contattarci, poiché la nostra Chiara è un’appassionata sommelier e saprà indicarvi le cantine da visitare e insieme a voi, su richiesta, programmare alcune escursioni.